Il commercio : i magazzini, il macellum e le tabernae - Ostia Antica

Ostia Antica l'Antichità viva
Visite  guidate  di  Ostia  Antica
Vai ai contenuti
Il  commercio  :  i  magazzini,  il  macellum  e  le  tabernae
Home          Breve storia della città         La vostra guida          Bibliografia          Tariffe          Contatti          Orari
In una città portuale come Ostia è ovvia la presenza di numerosi magazzini, chiamati horrea in latino. Vi si custodivano le derrate importate da tutte le province dell'Impero romano: il grano, il vino e molte altre ancora. Quelli di notevoli dimensioni hanno una pianta molto funzionale: une serie di ambienti disposti intorno ad un cortile porticato. Altri più piccoli si articolano lungo un corridoio. Il piazzale delle corporazioni alle spalle del teatro era il centro delle trattative commerciali delle corporazioni e degli armatori.



Il macellum era invece il luogo del commercio interno alla città: il mercato più importante dove si trovava carne, pesce, frutta e verdure. Quello di Ostia è particolarmente suggestivo, posto ad un crocevia strategico per la vita della città. Si articola intorno ad un cortile porticato come nei mercati rionali di oggi.
Nelle innumerevoli tabernae dislocate in tutta la città al pianoterra delle insulae si svolgeva il commercio al minuto.
Visita guidata: durata circa 2 ore
Visite guidate tematiche
Torna ai contenuti